Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Nullam porttitor augue a turpis porttitor maximus. Nulla luctus elementum felis, sit amet condimentum lectus rutrum eget.

Guido Maria Bianchini

Musician, Dance & Music Teacher.

All about me

Il veneto è la mia terra di origine, Milano la mia città di adozione. Vivo di stimoli, vivo gli stimoli e cerco di crearne. A Milano sono stato per la prima volta nel 2006 per un concerto con i Fake P,  band molto attiva nella scena indie di allora con la quale incisi il mio primo vero album in un vero studio per l'etichetta 42 records (Giardini di Mirò, Cosmo, Colapesce, Massimo Volume). Con i Fake P firmai anche i miei unici autografi e feci il mio primo (e unico) video con le donne nude. La band delle mie prime volte.

Sempre a Milano mi sono prima diplomato in sassofono studiando con i maestri Mauro Negri e Paolo Tomelleri, e poi laureato con il massimo dei voti in contrabbasso ai Civici Corsi di Jazz diretti da Enrico Intra e Franco Cerri. Nello stesso periodo ho avuto l'onore di sedere le fila dell'orchestra di Enrico Intra per tre stagioni al Piccolo di Milano, un'esperienza incredibile che mi ha dato la possibilità di conoscere musicisti del calibro di Enrico Rava, Xavier Girotto, Enrico Pierannunzi, Franco D'Andrea, Rosario Giuliani, Paolino Dalla Porta, Paolo Fresu. Credo che ogni persona nell'arco della propria vita debba avere la possibilità di sedersi, soltanto sedersi, nel cuore di un'orchestra, di qualsiasi natura. Che potenza.

Una sera d'inverno scendo all'Ittolittos, un locale apparentemente anonimo ma con un retrobottega interessante. Infatti ogni domenica sera all'Ittolittos suonava la Ticinum Jazz Band, lo ha fatto per 17 anni e per 17 anni in quel retrobottega hanno ballato swing senza che nessuno sapesse niente. Era molto prima che la moda esplodesse. Li conobbi Marta, la mia attuale compagna di vita e di ballo. Ci innamorammo dello stile Balboa e cominciammo a studiarlo. Oggi oltre a ballarlo lo insegnamo anche, a Milano dove abbiamo tre classi regolari, e in giro dove ci chiamano scuole e festival. Nell'estate del 2019 abbiamo tenuto un mini workshop di Balboa a Phnom Penh in Cambogia e dall'inverno dello stesso anno siamo diventati parte dell'Italian Balboa Team. 

Lo swing lo vivo in due modi, ballerino e musicista. All'Ittolittos infatti nacque anche la prima jazz band dedicata ai ballerini di Milano, la Black Bottom Jazz Band. Dopo di lei ne sono susseguite altre e nel 2016 fondo la Lucy's Pie Tiny Orchestra, band che vanta collaborazioni con musicisti quali Mauro Porro, Giorgio Cuscito, Micheal Supnik, Paolo Tomelleri. Lucy era mia nonna, mitica. Oggi, come ogni buon musicista di jazz, suono con chiunque valga la pena di suonare e porto avanti diverse ensemble tra cui il Trio dell'Ortica e la Cipriano's Banda. La musica è la mia vita, non importa il modo, m'importa viverla.